Savuto. Funghi porcini, Garofalo eguaglia Naccarato

Esemplare di 1350 grammi raccolto nei nostri boschi

 

SE IL RISULTATO della passeggiata fra i boschi è uguale ad una quantità di esemplari di peso superiore al chilogrammo, si può affermare con certezza che questo è davvero un autunno generoso in materia di funghi. In questi giorni, infatti, i giornali raccontano di appassionati cercatori e di ‘bottini’ ricchi e curiosi ricavati nelle pinete della nostra regione. La cronaca si arricchisce di storie corredate da foto, con tanti protagonisti fieri del loro raccolto. Situazioni che accomunano regioni e territori, alle quali, per storia e tradizioni, non è estraneo nemmeno il Savuto. Dopo Francesco Naccarato, sindacalista del comparto precari lsu/lpu, nelle sorse ore è stata la volta del roglianese Vincenzo Garofalo. Entrambi hanno trovato un esemplare di porcino del peso di circa 1350 grammi. Una sorta di trofeo naturale da mostrare ma soprattutto da utilizzare nel migliore dei modi, magari con un pizzico di fantasia, per qualche bella ricetta in cucina.

 

R. S.

 

 

Nella foto: Vincenzo Garofalo con il porcino raccolto nei giorni scorsi.

 

 

 Fonte

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com