Rogliano ‘Chiavi della Città ‘ consegnate all’Immacolata

Cerimonia solenne avvenuta l’8 dicembre scorso

 

 

IL SINDACO di Rogliano ha consegnato le ‘Chiavi della Città ’ all’Immacolata Concezione. La cerimonia si è svolta al temine della processione della statua della Vergine per le strade di Rogliano, avvenuta alla fine del novenario, l’8 dicembre scorso. Giuseppe Gallo ha consegnato le chiavi d’oro benedette nelle scorse settimane dal Santo Pontefice, alla presenza del parroco di San Pietro, don Santo Borrelli, di numerose autorità  e centinaia di fedeli. La Vergine Santissima Immacolata, ricordiamo, è stata proclamata ‘Protettrice della Città  di Rogliano’ con Bolla Papale del 12 ottobre 1945, settimo anno del pontificato di Pio XII°. Il Popolo di Rogliano, si legge sulle cronache del tempo – “con voto solenne e con lieta voce ha acclamato la Vergine Santissima concepita senza macchia originale Regina e Protettrice della Città ” – avendo (lo stesso Popolo) constatato l’incolumità  della Città  affidata al Patrocinio della Vergine Immacolata “dalle rovine durante il tempo della immane e sanguinosa Guerra, ora terminata”. Alla ratifica del titolo di ‘Regina e Protettrice della Città ’ era seguita, il 29 settembre 1946, la cerimonia solenne d’incoronazione alla presenza dell’allora Vescovo di Cosenza, mons. Aniello Calcara, del Legato Pontificio, del Clero e di tutto il popolo roglianese che, assieme ai residenti delle comunità  e persino di molti cosentini, aveva donato alla Madonna l’oro necessario alla realizzazione della Corona.

 

G. St.

 

 

Nella foto: la Statua della Vergine al ritorno (da una solenne processione) nel Duomo cittadino dove si trova conservata.

 

 

Fonte

 

 

Per la parte storica vedi anche: http://www.savutoweb.it/portal/index.php?option=com_content&task=view&id=2022

 

***

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com