Sul Santa Barbara nuovo intervento di Roberto Tosti

"Investire su Rogliano con un progetto organizzativo e sanitario"

 

“IL SANTA BARBARA non deve servire solo quando l’Annunziata è in difficoltà”. E’ quanto sostiene il vice segretario provinciale dell’Udc, Roberto Tosti, a proposito del provvedimento adottato dall’Azienda ospedaliera di Cosenza circa l’organizzazione delle attività del laboratorio analisi del nosocomio roglianese. Che, ricordiamo, da qualche giorno non prevedono il servizio all’utenza esterna, in quanto, la struttura del Santa Barbara, assieme a quella del Mariano Santo, è impegnata a garantire le esigenze interne dei presidi che fanno capo all’azienda stessa. E questo dopo la sospensione delle attività del laboratorio analisi dell’Annunziata. “Perché – si chiede Tosti – l’Azienda non è intervenuta prima, programmando ed evitando di coinvolgere il laboratorio analisi del Santa Barbara, precludendo il servizio all’utenza esterna e creando disagi al territorio del Savuto?”. “Il presidio ospedaliero di Rogliano – sostiene il dirigente dell’Udc – non deve servire solo quando a Cosenza subentrano difficoltà, ma può essere utile garantendo ad esso pari dignità e interazione con gli altri presidi, attraverso un programma che preveda un reale potenziamento dei servizi”. Tosti, che ribadisce anche la necessità dei nuovi bandi concorso di primariato e il ripristino, presso il Santa Barbara, del servizio prelievi del sangue agli utenti esterni, fa presente che “alla luce di alcune carenze strutturali evidenziate nei presidi cosentini, l’ospedale di Rogliano non solo rispetta le norme in materia di edilizia sanitaria, ma possiede ulteriori gli spazi in grado di ospitare una nuova branca specialistica”. “Si tratta – ha concluso l’ex assessore comunale alla Sanità – di investire su Rogliano, ma con un progetto organizzativo e sanitario e nell’interesse di tutta l’Azienda ospedaliera. Che è quanto chiedono i cittadini-utenti e gli operatori di settore”.

 

Gaspare Stumpo

 

Nella foto: Roberto Tosti.

 

 

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com