‘La necessità  dell’impegno sociale e politico nel Sud’

Testimonianza di Giovanni Impastato fratello di Peppino

 

SI TERRA’ domenica primo febbraio, alle 17,30 presso la Sala consiliare del Comune di Grimaldi, una discussione pubblica aperta sul tema: “Necessità dell’impegno sociale e politico nel sud a più di 30 anni dall’esempio di Peppino Impastato”. All’incontro, organizzato dal locale circolo del Prc-Se e coordinato da Francesco Saccomanno del Comitato politico regionale, parteciperanno Adriano D’Amico, membro della commissione nazionale migranti del Prc-Se, Alfonso Senatore, presidente associazione Baobab di Cosenza, e Daniela Caprino, dell’associazione “Acqua e Vita” e consigliere nazionale dei Verdi, tre esempi concreti di calabresi impegnati costantemente per il riscatto sociale e civile della loro terra.   Interessante si preannuncia la testimonianza diretta di Giovanni Impastato, instancabile testimone dei nostri tempi, animatore del Centro di documentazione P. Impastato e fratello di Peppino, esempio indimenticato di attivista sociale e politico barbaramente trucidato dalla mafia. La volontà degli organizzatori è quella di allargare gli spazi di partecipazione democratica, sensibilizzando i cittadini sulla necessità di impegnarsi in prima persona, per passione, per non delegare ad altri, alle "cricche" che imperversano nella nostra regione, i cosiddetti professionisti del sociale e della politica sia di destra che di sinistra, che pur di perseguire i propri tornaconti calpestano quotidianamente le speranze ed  i diritti dei calabresi.

 

 

Nella foto: Francesco Saccomanno.

 

 

Fonte: Circolo Prc-Se – Grimaldi (Cs).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com