Provincia e comuni impegnati in interventi di ripristino

Viabilità verso la normalizzazione. Ma sussitono disagi

 

IN ATTESA della riapertura del restante tratto (ancora chiuso) dell’A3 Salerno-Reggio Calabria, sul quale sono in corso lavori di manutenzione e messa in sicurezza da parte dell’Anas, in questi giorni ente Provincia e comuni sono impegnati a coordinare gli interventi di somma urgenza su strade ed aree interessate da situazioni più o meno gravi di dissesto idrogeologico. Una serie di problematiche, in certi casi anche serie, che nelle ultime settimane non hanno escluso il Savuto. Sulla ex Ss. 535 da e per la Sila da questa mattina gli automobilisti dovranno transitare a senso unico alternato per via di una frana venutasi a formare al confine fra i comuni di Rogliano e di Parenti. Tuttavia, aspetti di vulnerabilità territoriale continuano ad interessare frazioni, zone rurali e viabilità locale, soprattutto in prossimità delle aree interessate da incendi boschivi. Non a caso, infatti, sin dall’inizio emergenza maltempo i comuni, attraverso i C.o.c. (centri operativi misti) e le relative unità di crisi, sono impegnati in operazioni di monitoraggio del territorio sia in chiave di ripristino delle situazioni di rischio, sia in chiave di prevenzione e tutela della popolazione. In tal senso, attività di controllo e coordinamento con gli altri enti, in particolare con la Provincia di Cosenza, continua ad essere effettuata dal comune di Rogliano, soprattutto per quanto riguarda la circolazione degli autoveicoli sulla ex Ss. 535, sulla quale è stato disposto anche un presidio stabile. “Ho ordinato l’immediato intervento per il ripristino dei danni causati da maltempo – detto il sindaco di Rogliano, Giuseppe Gallo. E sul nostro territorio il controllo e’ ormai costante”. Il primo cittadino ha fatto sapere, inoltre, che da oggi saranno avviate le operazioni per il riavvio della centralina idroelettrica di Timpone Savuto, dopo gli interventi di sistemazione che hanno interessato la struttura in seguito alla inondazione del fiume.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: una frana tra le località Rondinella e Ponte Mola del comune di Rogliano.

 

 

 

***

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com