Si intensifica attività  del Partito dei Comunisti Italiani

Federazione Regionale ha avviato raccolta firme

 

COMUNICATO STAMPA

 

SI INTENSIFICA l’attività del Partito dei Comunisti Italiani in vista delle prossime consultazioni elettorali previste per la prossima primavera.

 

Intanto la Federazione Regionale del PdCI ha avviato iniziative di raccolta delle firme per “SCRIVERE INSIEME 5 LEGGI” su altrettanti argomenti di interesse pubblico che riguardano:

 

– La scuola pubblica

– La difesa del salario

– La precarietà

– Il conflitto di interessi

– Il diritto alla casa

 

Temi sensibili su cui il Partito dei Comunisti Italiani conta di focalizzare l’attenzione dei cittadini

allo scopo di riportare le grandi questioni nazionali nell’alveo della politica ma soprattutto per fare in modo che siano i cittadini a pronunciarsi sui temi che la destra al governo considera indegni di far parte della propria agenda programmatica.L’iniziativa sta riscuotendo notevole successo in tutto il territorio calabrese dove la raccolta si è svolta nei giorni scorsi e dove continuerà nei prossimi giorni mentre nella provincia di Cosenza è previsto un fitto calendario di appuntamenti dedicati alla raccolta delle firme che vedrà impegnati molti comuni del cosentino in un’unica data: DOMENICA 8 FEBBRAIO 2009.

 

Questi i comuni interessati: Cosenza (P.zza XI settembre) – Rogliano – Serrapedace – Corigliano – S.Giacomo D’Acri – S.Lucido – S.Demetrio Corone – Mirto Crosia – Paola – Acri Centro – S.Giovanni in Fiore – Rossano – Scalea.

 

L’obiettivo del partito, a livello nazionale, resta quello di raccogliere 50 mila firme per ogni proposta di legge.

 

                                     p. la Segreteria Provinciale di Cosenza

                                         Claudio Massimilla e Gino Pascuzzo

 

 

 

Nella foto: Massimilla e Pascuzzo.

 

 

Fonte: Partito dei Comunisti Italiani – Federazione di Cosenza

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com