Valle Savuto: cade la prima neve. Temperature rigide

Il maltempo potrebbe persistere fino a domenica

 

DOPO LE ABBONDANTI piogge, la neve. I primi fiocchi stanno interessando, in queste ore, la cintura roglianese ed il resto della valle del Savuto. Le temperature si mantengono particolarmente rigide. Sulle strade interne operano uomini e mezzi dell’Ente Provincia e dei comuni. E’ percorribile, invece l’autostrada Salerno – Reggio Calabria, dove l’Anas è impegnata ininterrottamente per garantire la viabilità. La Società segnala la chiusura al transito della carreggiata sud dell’A3 nel tratto compreso tra gli svincoli di Rosarno e Sant’Onofrio-Vibo Valentia. Al momento i veicoli transitano sulla carreggiata nord predisposta a doppio senso di circolazione. L’Anas ricorda, inoltre, che sino al 31 marzo 2009 vige, per tutti i veicoli, l’obbligo di catene a bordo  tra gli svincoli di Frascineto e Padula Buonabitacolo e, invita tutti coloro che si metteranno in viaggio ad essere prudenti nella guida (si ricorda a tal proposito che l’informazione sulla viabilità e sul traffico è assicurata attraverso il sito Anas www.stradeanas.it e tramite il numero unico ‘Pronto Anas’ 841.148). La Società fa sapere, altresì, che in caso di nevicata in corso è sempre obbligatorio, su tutta la rete, il transito con catene montate o pneumatici da neve. Secondo la Protezione Civile neve a basse quote, venti sostenuti e un deciso abbassamento delle temperature sono i fenomeni più significativi attesi per i prossimi giorni. Persisterà almeno fino a domenica prossima, infatti, l’ondata di maltempo causata dal transito di intensi flussi artici sul nostro Paese.

 

R.S.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com