Pubblico attento a dibattito con Giovanni Impastato

Grimaldi: iniziativa promossa da Rifondazione Comunista

 

“BASTEREBBE un Peppino in ogni città per cambiare le cose”. E’ quanto ha auspicato Giovanni Impastato (fratello di Peppino, ucciso trenta anni fa dalla mafia) nel corso del dibattito promosso nei giorni scorsi presso la sala consiliare del comune di Grimaldi. L’iniziativa è stata promossa da Francesco Saccomanno e dal locale circolo di Rifondazione Comunista. “Bisogna mantenere viva la memoria – ha detto Impastato. Abbiamo bisogno di tutti: dai semplici cittadini, agli esponenti delle locali istituzioni, alle associazioni, soprattutto i giovani perché sono loro l’unica speranza rimasta in  questo sistema”. La tavola rotonda con Giovanni Impastato promossa nel Savuto è risultata essere uno “momento” particolarmente interessante sotto il profilo della discussione politica e sociologica. Impastato ha parlato dinnanzi ad un pubblico molto attento, in particolare alla storia e all’esperienza di Peppino Impastato, all’attività promossa dall’Associazione che porta il suo nome. “Oggi – ha spiegato Giovanni – vige un sistema, a mio modo di vedere, che mafioso lo è per ‘cultura’ – in quanto schiavo di quella stessa mentalità arrivista, ambiziosa, assetata di potere, di denaro, di bisogno, di necessità”. Peppino Impastato era nato a Cinisi, in provincia di Palermo, il 5 gennaio 1948. Conduttore radiofonico, dirigente politico, antifascista, Impastato venne ucciso il 9 maggio 1979. Alla sua vita, ricordiamo, è dedicato il film ‘I cento passi’ Di Marco Tullio Giordana. Il gruppo musicale Modena City Rambles hanno inciso una canzone omonima al film di Giordana presente nell’album ‘Viva la vida, muera la muerte!’. Anche il cantautore siciliano Pippo Pollina ha scritto e cantato ‘Centopassi’ ispirandosi alla vita di Peppino Impastato, intendo il testo nell’album ‘Racconti brevi’.

 

Fr. Lo Ru.

 

 

Nella foto: Saccomanno, Senatore, Impastato e il sindaco Albo.

 

 

 

Vedi anche: http://www.peppinoimpastato.com/

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com