Valle del Savuto: l’Udc si prepara per le provinciali

Serie di incontri per pianificare le strategie in vista delle elezioni

 

IL PARTITO di Casini ha riunito a Rogliano le segreterie locali per discutere ed affrontare le strategie in vista delle elezioni per il rinnovo del Consiglio provinciale. Ed è severo, in una nota, il giudizio nei confronti di quella che è stata definita “la politica delle promesse fatte e non mantenute a discapito dello sviluppo e della crescita economica e sociale della zona”. “Il territorio del Savuto – si legge – non ha visto la realizzazione di progetti in grado di segnarne lo sviluppo, pertanto, l’Udc avverte come impellente la necessità di invertire la tendenza in virtù della quale  Regione e  Provincia risultano completamente assenti sul territorio”. Durante l’incontro i dirigenti centristi hanno parlato della necessità di affrontare l’avvenimento elettorale “con il massimo coinvolgimento possibile in grado di assicurare al partito un risultato lusinghiero” e di far ricadere la scelta delle candidature su figure espressione dei collegi, radicate sul territorio, proposte dagli organismi di zona e largamente condivise. “E’ opportuno, quindi – fanno sapere dall’Udc – che gli organismi di zona pongano in essere ogni iniziativa utile a coinvolgere il tessuto sociale ed a catalizzare la pubblica opinione con una posizione politica chiara e con risposte precise alle istanze provenienti dalla società civile”. I vertici comprensoriali  dell’Unione Democratici di Centro torneranno a riunirsi il prossimo 5 marzo.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: il segretario roglianese dell’Udc, Mario Geracitano.

 

 

 

***

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com