L’Udc aderisce al progetto “Rinasci Santo Stefano”

I centristi pensano ad un ruolo attivo nel nuovo comitato

 

IL PARTITO di Casini sosterrà l’organismo costituito alcune settimane addietro per dare impulso all’aspetto politico, sociale e culturale di Santo Stefano di Rogliano attraverso uomini e programmi “che si distinguano per spirito innovativo, moderna larghezza di vedute e fermezza”. I centristi, che a Santo Stefano sono guidati da Barbara Calabrese, hanno intenzione, infatti, di partecipare attivamente al nuovo comitato “sposando i buoni propositi che esso propone, creando così un brillante programma elettorale che verta sugli aspetti economico, culturale e sociale” della comunità locale. A ‘Rinasci Santo Stefano’ hanno aderito esponenti di aree politiche diverse che “si pongono in concreta alternativa all’attuale maggioranza consiliare”. L’Udc santostefanese è “favorevole ad aprire un confronto con le intelligenze presenti sul territorio che intendono apportare un contributo costruttivo al coordinamento, al fine di dar vita ad una campagna elettorale assolutamente lontana da qualsiasi forma di personalismo, ed unicamente incentrata su un sano confronto politico”. “Probabilmente – si legge in una nota – quello di superare ogni forma di accusa personale è un ostacolo duro da fronteggiare, ma il gruppo è convinto che partire con animo propositivo ed un programma ricco di idee sia un buon, se non un ottimo, punto di partenza”. A Santo Stefano di Rogliano il clima politico già da tempo è in fermento. Nel comune del Savuto, ricordiamo, è iniziato il confronto in vista delle elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale.

 

G. St.

 

Nella foto: Barbara Calabrese (Udc).

 

 

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com