Gal Savuto, presentato il “Piano di Sviluppo Locale”

Nicoletti: ‘il progetto può rappresentare un volano di sviluppo’

 

 

 

L’INCONTRO si è tenuto presso la sede della Comunità montana del Savuto alla presenza di amministratori locali, tecnici e rappresentanti di categoria. Il Gal (Gruppo di Azione Locale) è uno strumento di programmazione e concertazione, senza fini di lucro, che si pone come obiettivo la valorizzazione delle aree rurali attraverso la promozione di idee produttive rispetto alle vocazioni del territorio. Alla iniziativa di Piano Lago sono intervenuti il presidente della Cms, Anna Aurora Colosimo, il sindaco di Mangone, Raffaele Pirillo, il presidente di Assogal Calabria, Angiolina Oliveti, l’amministratore delegato del Gal valle del Crati, Valeria Fagiani, il presidente del Gal Savuto, Lucia Nicoletti, e l’assessore regionale all’Agricoltura, Mario Pirillo. Costituito ufficialmente il 26 gennaio 2009 con la elezione del Consiglio di amministrazione, del Gal fanno parte la Comunità montana, diciannove comuni dell’area del Savuto (ai quali dovrebbe aggiungersi anche Cellara), associazioni e cooperative di settore (soggetti privati). “Il Gal – ha detto Lucia Nicoletti – può rappresentare un volano di sviluppo per la zona anche alla luce di quella che si prospetta, nei prossimi tre mesi, una crescita occupazionale nel comparto agricolo. Questo progetto è competitivo, il territorio è unito, ci auguriamo che possa essere finanziato nell’interesse delle nostre comunità”. Il Piano di Sviluppo è stato illustrato da Valeria Fagiani. Il Gal Savuto si proietta in un’area di 376,16 kmq con una popolazione di 33.291 abitanti, un tasso medio di disoccupazione del 20,86% e un tasso di disoccupazione giovanile addirittura del 54,18%. I punti di forza del territorio riguardano la scolarizzazione, la presenza di prodotti di qualità, il patrimonio ambientale e culturale, i punti di debolezza, invece, l’invecchiamento, lo spopolamento e la disoccupazione. Destinato ad attivare dieci misure a sostegno di prodotti locali e risorse turistiche e rurali, il Gruppo di Azione Locale prevede investimenti per 4.779.757,14 euro (3.220.900,00 di quota pubblica). “Sono convinto – ha detto Mario Pirillo – che essendo questo un territorio assai interessante per la sua storia e per il suo contesto ambientale, credo che si riesca a fare un progetto in grado di produrre effetti positivi”.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nelle foto: la presentazione del Piano di Sviluppo Locale.

 

 

 

 

Mario Pirillo, Angiolina Oliveti e Raffaele Pirillo

 

 

 

 

 

 

Il presidente del Gal Savuto, Lucia Nicoletti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com