Bianchi lutto per la scomparsa di Domenico Pettinato

E’ stato il primo segretario della locale scuola media

 

DOMENICO Pettinato (nella foto) primo segretario della scuola media di Bianchi non c’è più. Si è spento l’altra notte a Cosenza, nell’ospedale dell’Annunziata dopo una lunga malattia, all’età di 86 anni. Ieri nella parrocchia San Giacomo Apostolo di Bianchi, alla presenza della moglie Signora Maria, figli, familiari e di tantissima gente si sono svolti i funerali dello stimato e compianto defunto. Alla messa ufficiata da don Serafino Bianco, segretario particolare dell’arcivescovo metropolita monsignor Nunnari e concelebrata da don Sergio Gigliotti. Una intera comunità ha partecipato alle esequie. Una omelia, accorata incentrata sulla vita, sofferenza, morte e  risurrezione, quella di don Serafino, che conosceva bene il defunto e del quale porta con sé un bellissimo ricordo.  Tantissima gente anche  dei paesi limitrofi, il sindaco Francesco Villella, la dirigente Caterina Policicchio, docenti e personale Ata si sono stretti attorno ai familiari e dato l’ultimo saluto a un uomo che sicuramente lascia una testimonianza di vita. Un uomo di “vecchio stampo” disponibile e generoso. Un personaggio forte e carismatico, che ha contribuito allo sviluppo sociale e culturale di Bianchi.  Una vita dedicata alla scuola, nella quale ha ricoperto per circa quarantenni, dai primi anni sessanta, la carica di segretario dell’ex scuola media. Domenico, per tutti affettuosamente chiamato “Micu” lascia un buon ricordo nella popolazione biancara, e di lui si ricorda la passione per il calcio, ma soprattutto per la caccia, già presidente della sezione di Bianchi e consigliere provinciale della Federazione caccia per molti anni.

Pasquale Taverna

 

 

***

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com