Incontro a Sofia per il presidente di Obiettivo Impresa

Protocollo d’intesa per incentivare scambi commerciali

 

IL PRESIDENTE dell’associazione Obiettivo Impresa Massimo Domanico (nella foto) si è incontrato, nei giorni scorsi, a Sofia, in Bulgaria, con il segretario generale della camera di commercio italo-bulgara Tiziana Carlino, per firmare un protocollo d’intesa e porre le basi di una collaborazione per incentivare l’interscambio commerciale tra i due Paesi e offrire così maggior sostegno alle imprese coinvolte in quella che si pone come un’importante opportunità di sviluppo delle relazioni economiche, commerciali e culturali. L’obiettivo primario dell’accordo tra i due enti, dice Domanico, è l’offerta dei servizi, l’aggiornamento e l’agevolazione delle attività imprenditoriali degli associati di Obiettivo Impresa. A breve – continua – verrà reso noto un ricco calendario fieristico internazionale, con numerosi relatori specializzati nei vari settori. In occasione delle suddette fiere, le imprese calabresi avranno la possibilità di avere maggior visibilità sul mercato internazionale”. “Stiamo cercando di aiutare quanto più possibile le imprese calabresi – prosegue Domanico – e a tal fine stiamo organizzando un convegno in Calabria, promosso dall’associazione Obiettivo Impresa, alla quale prenderanno parte l’ambasciatore bulgaro in Italia, il presidente della camera di commercio italiana in Bulgaria e degli esperti in grado di mettere in evidenza le opportunità di sviluppo in Bulgaria per le imprese che intendono espandersi oltre i confini nazionali”. “Si spera, conclude Domanico, che le istituzioni calabresi  siano sensibili a queste iniziative e contribuiscano fattivamente per il bene dell’economia della regione”.

 

Assunta Cristello

 

 

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com