Bilancio 2009: è critico il giudizio delle opposizioni

Rogliano, nota polemica del gruppo consiliare PdL

 

A PRPOSITO dello strumento di pianificazione economica approvato nei giorni scorsi, il gruppo consiliare del Pdl ha espresso una serie di considerazioni negative, parlando di “situazione finanziaria sempre più precaria” e di “scelte dissennate” da parte dell’Amministrazione. Il raggruppamento di centrodestra ha riferito infatti di “ricorso a entrate straordinarie e irripetibili” – ha posto l’accento su alcune opere pubbliche e ha fatto sapere che la giunta Gallo “non potendo più scaricare la responsabilità della propria inefficienza sulle amministrazioni precedenti, se la prende con il Governo nazionale che, attuando il programma elettorale premiato dagli elettori, sta realizzando quelle riforme necessarie a garantire la modernizzazione del Paese e a fronteggiare gli effetti della crisi economico-finanziaria internazionale”. L’approvazione del Bilancio di previsione 2009 e pluriennale 2009/2011, ricordiamo, è stato approvato al termine di un lungo dibattito fra i consiglieri di maggioranza e quelli di opposizione. “Pur riconoscendo al sindaco e alla sua Giunta una grande abilità oratoria facciamo loro presente che così non si va lontano. Vendere fumo non paga e i roglianesi – hanno affermato dal Pdl – ormai sono stanchi delle favolette dell’Amministrazione comunale”.

 

G. St.

 

Nella foto: il gruppo consiliare del PdL.

 

 

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com