Il Savuto si adopera in favore della gente d’Abruzzo

Istituiti alcuni centri raccolta per le popolazioni terremotate

 

LE COMUNITA’ di Rogliano e della vallata esprimono vicinanza ai cittadini d’Abruzzo e come nel resto della Penisola avviano iniziative di solidarietà e sostegno alle vittime del tremendo sisma dei giorni scorsi. A Rogliano il sindaco Giuseppe Gallo ha convocato una Giunta monotematica sulla questione terremoto. L’Amministrazione comunale ha attivato altresì un centro raccolta generi di prima necessità in collaborazione con i giovani del Servizio Civile della pro loco. Stessa cosa è avvenuta a Santo Stefano di Rogliano, dove è già operativo un punto raccolta dell’associazione ‘Mani che aiutano’ – in collaborazione con la pro loco. Nella mattinata di ieri i consiglieri comunali di minoranza, Ferdinando Falbo e Natale Mancuso, hanno presentato un ordine del giorno con cui invitano l’Assemblea consiliare di Rogliano, a impegnarsi a promuovere tutte le iniziative necessarie per sostenere con i mezzi e le risorse disponibili gli sforzi di soccorso delle prime ore e le azioni di ricostruzione da avviare immediatamente dopo aver superato l’emergenza. Falbo e Mancuso chiedono inoltre di “devolvere l’equivalente di un gettone di presenza (o una cifra forfetaria dalla indennità di carica) dei consiglieri comunali e dei componenti della Giunta che vorranno aderire all’iniziativa al fondo costituito appositamente dall’Anci in favore della ricostruzione post terremoto”.

 

Gaspare Stumpo

                                                                                                  

Nella foto: il centro di Rogliano.

 

 

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com