Le allieve dell’I.t.s. campionesse provinciali di volley

Il successo ottenuto nei giorni scorsi a Cosenza

 

SPLENDIDO SUCCESSO per l’Istituto di Istruzione Secondaria A. Guarasci di Rogliano che si è aggiudicato il titolo di Campione Provinciale di Pallavolo settore allieve.

Il traguardo è stato raggiunto dalle ragazze dell’I I S dopo una serie di vittorie, prima nella fase interdistrettuale a danno del Liceo Scientifico di Castrolibero, del Liceo Classico di Rende, del Liceo Scientifico e classico di S. Giovanni In Fiore e del Liceo Classico Telesio di Cosenza, nonché con la doppia vittoria finale conseguita nettamente con il Liceo Scientifico di Rossano in semifinale e con l’ITCG di Acri nel girone finale svoltosi mercoledi 1 aprile presso la palestra del Liceo Scorza di Cosenza. Un brillante traguardo per le giovani atlete roglianesi e per tutta la scuola, che da sempre ha sfornato campioncini e campioncine in questo sport, grazie all’opera dei docenti di educazione fisica, proff. Mario Altomare, Angelo Ferraro e Pino Zucco, nonché  alla spinta data dalla Dirigenza scolastica, nella persona del Dirigente  prof. Giulio Guarascio, uomo di sport che alla pratica sportiva riconosce da sempre una valenza educativa e formativa di primissimo piano. A questo successo ha contribuito, inoltre, la società locale di pallavolo ERRECINQUE SUD VOLLEY ROGLIANO, legata a doppio filo con la stessa scuola perché nata nel 1975  ad opera degli studenti del liceo dell’epoca, coordinati dal prof. Mario Calabrese. Con questo successo si raccolgono i frutti di un impegno portato avanti nel tempo dai docenti e dai preparatori della società dove hanno  prestato e prestano la loro opera ex alunni dello stesso liceo,  Fernando Sicilia (attuale assessore allo sport del Comune), Pino Renzelli, (allenatore settore maschile) e il prof. Sergio Vizza, docente e collaboratore del Dirigente, nonché responsabile tecnico del settore femminile della società, assieme ad un altro ex alunno , Francesco Anastasio. “Nel ricordare che presto la scuola sarà dotata di una valida struttura sportiva, la vittoria, ancora una volta, vuole testimoniare- ha sottolineato il Dirigente scolastico-, la centralità della nostra Istituzione scolastica nei processi formativi delle nuove generazioni dell’intera Valle del Savuto, per le quali non sono molte le occasioni per emergere, e rappresenta un’ulteriore prova della validità delle collaborazioni tra scuola e territorio”. Un bravo, dunque, alle atlete  Graziana Nicoletti,  Gemma Fazio, Martina Garofalo, Silvia Zumpano, Ilaria Nicoletti, Sara Zupo, Alberta Falbo, Andreina Vizza, Mara Alessio, Saeda Cherubino, Manuela Valerio, Giorgia Altomare e Ilenia Buffone, brave come giocatrici ma anche e soprattutto nel loro ruolo di studentesse. La scuola dovrà ora partecipare alla fase regionale che si spera possa essere organizzata nel Palazzetto di Rogliano, la relativa richiesta è stata già inoltrata al coordinatore prov.le  dell’ufficio di educazione fisica dell’USP prof. Bernardo Madia, promotore dell’evento.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com