Provinciali: ufficiale la candidatura di Pasquale Filice

Il vice sindaco di Figline Vegliaturo corre con l’Mpa

È ufficiale la candidatura di Pasquale Filice (nella foto) alle prossime elezioni provinciali nelle fila del Movimento per le Autonomie. L’attuale vicesindaco di Figline Vegliaturo parteciperà alla competizione elettorale per il palazzo di Provincia nella lista capeggiata da Orlandino Greco, nel collegio n. IV di Aprigliano, raggruppamento ampio che comprende tutta la fascia di paesi presilani che vanno da Mangone a Trenta. Filice, imprenditore trentottenne, risiede a Figline ed è amministratore delegato di un’azienda che sorge nell’area industriale di Piano Lago, addetta alla produzione e al commercio di pneumatici. Sposato, due figli, Filice è laureato in economia e per la prima volta si affaccia alla politica extracomunale. La sua candidatura è stata avanzata nei giorni scorsi, in occasione dell’inaugurazione della sede zonale del movimento fondato da Raffaele Lombardo, situata lungo l’arteria principale che attraversa Piano Lago, ma sarà presentata ufficialmente domenica prossima alle ore diciannove presso la sala consiliare del comune di Figline Vegliaturo. All’incontro prenderanno parte il commissario provinciale MPA Pierluigi Martire e Orlandino Greco, vicesegretario nazionale del partito e in lizza per la presidenza della Provincia di Cosenza. Filice si dice mosso da «Una nuova visione della politica che lascia gli schemi tradizionali per  mettere al centro della propria azione “l’uomo del Sud”, che deve ritornare ad essere artefice del proprio destino senza rinunciare ad avere un ruolo di primo piano nella società e senza consentire ad altri di trasformare i suoi diritti in favori concessi per “volontà divina”». «Uomini liberi – continua il candidato dell’MPA – non più soggiogati da nessuno, in quanto consapevoli dei diritti e dei doveri che il vivere civile impone. Questa consapevolezza esige, naturalmente, una classe dirigente preparata ad affrontare le sfide del futuro e che possa fornire prova di ciò attraverso il proprio curriculum vitae».

 

Assunta Cristello

 

 

***

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com