Savuto: 7 denunce e 2 mezzi sottoposti a sequestro

L’operazione dei Carabinieri ha interessato strade del territorio

 

MOLTO SPESSO ci sono l’assunzione di bevande alcoliche, la mancanza di requisiti necessari alla guida e l’irresponsabilità di comportamento degli automobilisti, tra le principali cause di incidenti o di situazioni a rischio sulle strade italiane. Studi scientifici hanno dimostrato, infatti, che una percentuale anche piccola di alcool nel sangue rallenta tempi e riflessi tempi, con conseguente diminuzione della percezione del rischio e della capacità di reazione dei conducenti. L’attività di vigilanza sulle strade del comprensorio da parte dei Carabinieri della compagnia di Rogliano diretti dal capitano Stefano Monnati ha portato, nelle scorse ore, alla denuncia a piede libero di sette persone ed al contemporaneo sequestro di due automezzi. L’operazione di controllo straordinario del territorio ha interessato le aree del Savuto e dell’immediata pre Sila cosentina, con decine di militari impegnati a monitorare il flusso veicolare, soprattutto nei punti considerati ‘più delicati’ della rete viaria zonale. L’azione di controllo dei Carabinieri ha portato alla denuncia di sette persone per reati che vanno dalla guida sotto l’influenza di alcool alla guida senza patente, dalla violazione del foglio di via obbligatorio alla violazione degli obblighi di custodia. Durante le operazioni di controllo i militari dell’Arma hanno utilizzato strumenti per l’effettuazione di test etilometrici.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: panorama di Rogliano.

 

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com