‘Tutti acCorti al Centro Storico’ – scuole premiate

Rogliano, conclusa la terza edizione del videoconcorso

 

IL LICEO scientifico statale ‘P. Metastasio’ di Scalea ha vinto la terza edizione di ‘Tutti acCorti al Centro Storico’ – concorso video riservato alle scuole secondarie della provincia di Cosenza. Il primo premio è stato assegnato infatti a ‘Questioni Meridionali’ – un corto che ha evidenziato un buon livello di regia, sceneggiatura e recitazione. In seconda e terza posizione si sono piazzati, rispettivamente -‘Cronaca di una vertigine’ del Liceo classico ‘G. da Fiore’ di Rende e ‘Quando il fiume tace’ dell’I.t.c.g.t. ‘G. Falcone’ di Acri. La qualità della colonna sonora e l’intervista come forma d’inchiesta sono valse, invece, una menzione speciale a ‘Volontariamoci Incontro’ – prodotto dall’Istituto tecnico industriale ‘A. Monaco’ di Cosenza. Alla iniziativa, che ha inteso premiare studenti che con la realizzazione del cortometraggio hanno fatto emergere in maniera creativa la loro visione della realtà e quella attinente alle tematiche più importanti, hanno partecipato anche l’i.t.a.s. ‘A. Nitti’ di Cosenza con il corto ‘La Testimone’ – il Liceo scientifico ‘G. Galilei’ di Trebisacce con ‘A Message in a bottle’ – l’I.p.s.s.s. ‘L. Da Vinci’ di Cosenza con ‘Noi … domani a Cosenza per il recupero e la valorizzazione del centro storico!’ – il Liceo scientifico ‘G.B. Scorza’ di Cosenza con ‘Il baule’ e, fuori concorso, l’Istituto di Cultura Superioe ‘A. Guarasci’ di Rogliano con ‘Lotta contro il silenzio’. Promosso dall’associazione culturale ‘Zahir’ con il patrocinio dell’Amministrazione provinciale di Cosenza – assessorato alla Cultura e dall’assessorato alla Cultura del comune di Rogliano, l’evento si è svolto presso la sala Sant’Ippolito. Soddisfazione è stata espressa dall’assessore Mario Altomare  – “per quanto scaturito dalle proposte in concorso, che – ha detto – costituisce dimostrazione concreta della sensibilità e del talento dei giovani studenti cosentini, che anche in questa circostanza hanno saputo riempire la manifestazione di interessanti contenuti”.

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: un gruppo di protagonisti della manifestazione.

 

 

 

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com