Comunali 2009 tra sindaci riconfermati e volti nuovi

Orrico il sindaco più votato. Antonella Leone vince a Pedivigliano

SANTO STEFANO di Rogliano è stato l’ultimo comune a chiudere la sequela degli scrutini, il primo, tuttavia, a conoscere il nome del sindaco che nei prossimi cinque anni guiderà l’Amministrazione comunale. La riconferma di Antonio Orrico è andata materializzandosi, infatti, sin dalle prime fasi dello spoglio, che si è concluso a notte fonda dando il via alla festa. Caroselli anche a Parenti per il nuovo successo di Antonio Riga, arrivato al termine di uno scrutinio seguito con molta attenzione ed emozione dai residenti. Stessa situazione a Malito, dove si sono presentati candidati a sindaco i fratelli Giuseppe e Mario Guzzo Foliaro. Alla fine l’ha spuntata il primo per soli cinque voti. Nel Savuto hanno vinto anche Raffaele Rizzuto a Colosimi e Francesco Villella a Bianchi. Per tutti si è trattato di una riconferma. Hanno un sindaco dal nome nuovo, invece, le comunità Grimaldi, Scigliano e Pedivigliano, dove sono risultati eletti, rispettivamente, Giovanni Battista Notarianne, Carlo Arcuri e Antonella Leone, unico sindaco-donna del comprensorio. Al dato amministrativo, che in buona parte ha premiato liste civiche tendenzialmente di centrosinistra seppur apartitiche nella loro impostazione, è stato registrato quello relativo al voto per il rinnovo del Consiglio provinciale di Cosenza. Che sottolinea l’avanzata dello schieramento di centrodestra in un territorio storicamente appannaggio del centrosinistra.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: festeggiamenti a Santo Stefano di Rogliano nel cuore della notte per la vittoria di Orrico.

 

 

 

***

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com