Provinciali 2009

Il centrosinistra ottiene il 61,33% delle preferenze

 

IL SECONDO turno delle elezioni per il rinnovo del Consiglio provinciale di Cosenza, nella sfida a due fra Mario Oliverio e Pino Gentile, ha premiato la coalizione di riferimento al presidente uscente, con un risultato di poco superiore al 61% a fronte del 38,66% realizzato dallo sfidante. Al termine della prima votazione, ricordiamo, Mario Oliverio aveva ottenuto il 43,25% dei voti, Gentile addirittura il 53,03%. Questa volta l’esito della votazione ha premiato il centrosinistra con una risposta positiva al primo turno soprattutto per il Partito Democratico (21,88%) e Rifondazione Comunista (12,66%). Più equilibrate invece le preferenze nel raggruppamento di centrodestra, che nella prima fase aveva visto protagonista principalmente il Popolo della Libertà (15,21%), la lista Alla Provincia con Pino Gentile (12,83%), la lista Gentile Presidente (6,67%), il Nuovo Psi (4,18%). Infine, l’Udc, che al ballottaggio concorreva in apparentamento con il Pdl, aveva ottenuto l’8,96% delle preferenze. A seguire, Orlandino Greco dell’Mpa (2,71%), Francesco De Simone del Partito dei Lavoratori (0,84%) e Mario Albino Ggliardi di Progetto Rinascita (0,14%). A Rogliano soddisfazione per la vittoria di Mario Oliverio è stata espressa sia dal gruppo dirigente del Partito Democratico che da quello che fa capo al Partito della Rifondazione Comunista.

 

Gaspare Stumpo

 

 

 

 

***

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com