Rogliano, furto in pieno centro in un negozio di ottica

Ladri in azione nel cuore della notte sul viale Guarasci

 

SPREGIUDICATI o maldestri? Non hanno temuto di essere scoperti e con determinazione hanno portato a termine il proposito di rubare tutto ciò che c’era da rubare all’interno di un noto negozio di occhiali situato sul centralissimo viale Guarasci, per giunta di fronte ad una sede bancaria e ad un distributore di carburante. Nelle scorse ore ignoti hanno forzato la saracinesca del punto vendita, sfondato il vetro della porta e si sono introdotti all’interno del locale. Quindi, dopo avere abbassato la serranda hanno avuto il tempo di prelevare tutta la merce in magazzino compreso alcune banconote contenute nel reparto cassa. Poi si sono dileguati lasciando sul posto un grosso arnese in ferro utilizzato nell’occasione per far leva sulle aperture e per lo scasso della vetrina. Perpetrato nella notte fra mercoledì e giovedì, il furto ha prodotto un bottino del valore di parecchie migliaia di euro destinato in buona parte al mercato nero cosentino. Il fatto è stato scoperto ieri mattina dalla titolare dell’esercizio commerciale che, esterrefatta per la scena che si è presentata ai suoi occhi, ha provveduto a chiamare immediatamente i carabinieri. Sul posto sono giunti i militari dell’Arma coordinati dal maresciallo Salvatore Lo Cicero, che hanno effettuato i primi rilievi scientifici. Un episodio incredibile per la facilità d’azione dei ladri e il contesto urbano in cui è maturato, ovvero, in un luogo particolarmente in vista e frequentato anche in orari notturni. L’episodio, che ha riaperto la discussione sulla questione sicurezza anche a Rogliano, segue di qualche settimana altri tentativi di furto all’interno di abitazioni private. E lo stesso incendio di una autovettura avvenuto nel parcheggio di un quartiere cittadino, che ha rischiato di provocare conseguenze molto serie. Su tutte queste vicende indagano i carabinieri della Compagnia di Rogliano guidati dal capitano Stefano Monnati.

 

Nelle foto: il danno alla vetrina del negozio di ottica.

 

 

 

 

 

***

 

 

G. St.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com