‘Il centrodestra è chiamato a fare scelte coraggiose’

Nota di Ferdinando Falbo in vista delle regionali 2010

 

REGIONALI 2010: “il centrodestra è chiamato a fare scelte coraggiose”. E’ quanto ha detto Ferdinando Falbo, consigliere comunale e dirigente del Popolo della Libertà, che nelle scorse ore ha riaperto la discusione sull’appuntamento elettorale del prossimo anno, in particolare sul ruolo che il centrodestra è chiamato ad avere rispetto al rinnovo del Consiglio regionale. Un appuntamento importante, che potrà essere “realmente determinante – ha detto – solo come Pdl saremo in grado di proporre agli elettori calabresi idee nuove e uomini politici capaci di farsene promotori nelle istituzioni”. L’esponente di centrodestra ha criticato l’esperienza del Governo Loiero sostenendo che il futuro della Calabria è legato alla figura dell’attuale sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Scopelliti, la cui candidatura a presidente è caldeggiata da molti ambienti del Pdl. Per Falbo infatti “l’attuale governatore non solo non ha risolto alcun problema, ne ha anzi ingigantito qualcuno (debito sanitario) e finora ha dedicato i suoi sforzi unicamente al consolidamento del proprio potere personale e di quello dei suoi collaboratori, utilizzando le istituzioni per promuovere la nascita di liste e partiti di sua espressione”. “Il centrodestra – ha concluso il consigliere comunale roglianese –  per vincere e poter governare conseguendo obiettivi strategici per lo sviluppo della nostra terra, è chiamato a fare scelte coraggiose e alternative a questo sistema, puntando sul rinnovamento della classe dirigente e su uomini realmente capaci di farsi interpreti dell’istanza di cambiamento radicale che ci proviene dalla popolazione, uomini come Peppe Scopelliti, un giovane amministratore pulito e capace che ha saputo fare di una città grande come Reggio Calabria una grande città, segnalandosi come uno dei più bravi sindaci d’Italia”.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: Ferdinando Falbo.

  

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com