Copertura wireless per il vecchio borgo

Marzi, internet "free" per residenti e vacanzieri

 

IN INFORMATICA il termine wireless indica un sistema di comunicazione tra dispositivi elettronici che non fanno uso di cavi. Da alcuni anni, grazie alla diminuzione dei prezzi ed al perfezionamento delle tecnologie, le wireless local area network (wlan), reti locali di computer, costituiscono una vera e propria realtà e non solo all’interno degli aeroporti, nelle università, negli internet cafè e in certe aree delle grandi città. Piccoli collegamenti domestici sono ormai alla portata di tutti e permettono la condivisione di dati e della connessione internet negli uffici e negli appartamenti anche delle più sparute comunità di provincia. A Marzi, per esempio, già da tempo è possibile navigare in internet grazie ad un sistema di connessione ‘free’ messo a punto dalla pro loco (presidente Marzia Tucci) in collaborazione con l’associazione Carce. Con un semplice pc o con un notebook (provvisti di card) è possibile accedere alla Rete ed usufruire del servizio 24 ore su 24, gratuitamente e con apposite limitazioni, collegandosi a tre punti di accesso (acces point) collocati su via Nazionale, piazza Municipio e resto del centro storico. Una copertura in wi-fi quasi totale del vecchio borgo, che fa di Marzi una comunità di quasi mille anime proiettata verso il futuro. Una idea innovativa che anche nel Savuto potrebbe aprire la strada alla creazione di vere e proprie reti civiche da parte delle amministrazioni comunali. E questo all’interno degli spazi pubblici o meglio ancora nelle porzioni di territorio che soffrono la carenza di investimenti da parte degli operatori nazionali.

 

G. St.

 

 

Nella foto: Marzi.

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com