Dissesto sulla P. Lago-Medio Savuto: cosa fare?

Le preoccupazioni del sindaco di Marzi, Rodolfo Aiello

 

“NON sappiamo più cosa fare”. E quanto ha affermato Rodolfo Aiello a proposito del dissesto a monte della superstrada Piano Lago-Medio Savuto. Il sindaco di Marzi, ricordiamo, si è battuto molto per lo stato in cui versa una porzione del suo territorio, denunciando più volte la condizione di degrado idrogeologico che da più anni interessa il tracciato della strada a scorrimento veloce, nell’area compresa fra il torrente Lara e quella a monte del corso d’acqua. “Non sappiamo più cosa fare e a chi rivolgerci – ha detto – anche se a preoccuparsi maggiormente dovrebbe essere soprattutto il sindaco di Carpanzano”. Un eventuale nuovo cedimento, infatti, potrebbe coinvolgere ancora una volta l’ex Ss 19 (oggi Sp 241), nella zona che precede l’inizio di bretella realizzata a seguito del primo movimento franoso che in passato, per diverso tempo, ha provocato il parziale isolamento di Carpanzano e grosse difficoltà  per la mobilità  dei cittadini. Rodolfo Aiello si è appellato al resto degli amministratori della vallata affinché riprendano la discussione sulla problematica che, nonostante sia finita sulle pagine dei giornali e persino sulla cronaca nazionale, non ha mai trovato soluzione. Nessun progetto, dunque, per il completamento della Piano Lago – Medio Savuto, ma soprattutto nessun intervento di risanamento strutturale finanziato. “Solo promesse pre elettorali” – ha concluso il sindaco di Marzi – nient’altro”. Eppure, anche in virtù delle gravi situazioni di dissesto causate dagli eventi meteo che nei mesi scorsi hanno messo a dura prova lo stato delle infrastrutture viarie e ferroviarie, più forte dovrebbe essere l’attenzione delle istituzione rispetto alla salute del territorio e alla stessa sicurezza dei cittadini.

 

Gaspare Stumpo

 

 

 

Nella foto: a destra la zona dello smottamento a monte della strada Piano Lago – Medio Savuto e, alla sinistra, il tracciato della Sp 241 (ex Ss 19).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com