Esperienza del Laboratorio di scrittura creativa

L’ESPERIENZA del laboratorio di scrittura creativa è stata giudicata positivamente in quanto momento di arricchimento e confronto culturale, ma anche di perfezionamento delle competenze dei giovani protagonisti e della loro capacità  di raccontare emozioni e situazioni attraverso l’uso della parola scritta. Anche quest’anno l’iniziativa ha coinvolto gli alunni della scuola primaria grazie alla partecipazione di Antonio Nesci. La presenza del poeta modenese è servita a guidare degli studenti nelle forme di scrittura appropriata, nell’analisi e nella lettura dei testi. Al lavoro in aula è seguita la premiazione degli autori del libro ‘Faccio collezione di sorrisi’ – che si è svolta nei giorni scorsi presso il teatro di via D’Epiro. Il Laboratorio è stato inserito nella ‘Settimana delle Biblioteche’. Alla manifestazione sono intervenuti il sindaco Giuseppe Gallo, la professoressa Luigina Guarasci, l’assessore alla Cultura Mario Altomare e lo stesso Nesci. L’avvenimento è stato organizzato dal comune di Rogliano e dall’associazione Il Filorosso, con il contributo di Regione Calabria (Fondo Sociale Europeo) e Provincia di Cosenza (Assessorato alla Cultura). “Una bella occasione – ha spiegato Mario Altomare – che ha messo in mostra ancora una volta l’impegno dei ragazzi finalizzato al miglioramento delle proprie capacità ”. “Un progetto importante – ha concluso l’assessore – la cui buona riuscita è addebitabile all’apporto de Il Filorosso e a quella del poeta Antonio Nesci che come al solito ha saputo coordinare e consigliare i ragazzi”.

 
G. St.
 
 
Nella foto: l’iniziativa roglianese.
 
 
Fonte della notizia: Il Quotidiano della Calabria.
Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com