PD, avviato il confronto con le istituzioni territoriali

 

I DIRIGENTI che fanno riferimento al circolo roglianese del Partito Democratico hanno iniziato una serie di incontri che attengono allo sviluppo ed alla crescita della comunità  locale. Un primo faccia a faccia si è svolto con gli amministratori comunali iscritti al partito ed ha riguardato l’azione programmatica, l’aspetto delle opere pubbliche, la vicenda del presidio ospedaliero Santa Barbara, la questione del commercio e le iniziative in favore dell’istruzione e della cultura. I membri del coordinamento hanno avuto modo “di apprezzare il lavoro svolto con competenza e passione dai nostri amministratori. Risulta di tutta evidenza – si legge in una nota – che le linee guida che stanno ispirando l’azione della Giunta roglianese, sono conformi al programma con cui l’Unione ha vinto le elezioni comunali del 2006, nonostante la loro concreta attuazione sia stata – specie nella prima parte della legislatura – fortemente condizionata dalla disastrosa eredità  lasciataci dalla precedente Amministrazione”. Con il documento delle scorse ore i vertici del PD hanno sottolineato positivamente l’operato della compagine guidata dal sindaco Giuseppe Gallo, confermando che è intenzione degli stessi rafforzare i rapporti all’interno della coalizione e con le altre forze politiche. La volontà  dei dirigenti del PD è quella, infatti, di confrontarsi con gli altri partiti che “con serietà  e senso di responsabilità ” intendono collaborare alla crescita di Rogliano e di tutto il territorio del Savuto. Per il coordinamento cittadino del Partito Democratico “rigore nella spesa, oculatezza nella gestione di risorse scarse, pianificazione attenta degli investimenti, sapiente accesso ai pochi contributi pubblici disponibili, hanno caratterizzato questi tre anni di amministrazione di centrosinistra, contrapponendosi nettamente all’improvvisazione ed al dilettantismo dei precedenti amministratori”.
 
Gaspare Stumpo
 
 
Nella foto: Pasquale Altomare (PD).
 
 
 
Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria.

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com