Rogliano, il Consiglio comunale approva il Bilancio

 

IL CONSIGLIO comunale di Rogliano ha approvato, con i voti della maggioranza, lo strumento di programmazione economica e ratificato il programma delle opere pubbliche per il triennio 2010-2012. “Approvazione avvenuta entro i termini di legge e senza proroghe che – ha spiegato l’assessore alle Politiche di Bilancio, Pasquale Oddo – rappresenta un risultato straordinario e un ulteriore motivo di soddisfazione per l’Amministrazione comunale”. “Avere la possibilità  di programmare con ampio anticipo – ha aggiunto – è frutto delle politiche di risanamento adottate dal 2006 ad oggi”. “Politiche – ha concluso l’assessore – che hanno portato ad un azzeramento pressoché totale dello squilibrio strutturale del Bilancio”. I lavori dell’Assise sono stati caratterizzati dagli interventi degli assessori competenti e da quelli degli stessi componenti della opposizione consiliare che hanno espresso giudizi critici nei confronti dell’azione amministrativa. “Questo del 2010 – ha detto il sindaco Giuseppe Gallo – è il penultimo Bilancio di previsione che l’attuale Amministrazione ha redatto prima della prossima tornata elettorale”. “Un Bilancio – ha dichiarato il primo cittadino – che conferma e completa il programma della nostra Amministrazione che è stato pressoché realizzato nella sua interezza”. All’inizio della seduta il Consesso roglianese ha ricordato la figura e l’opera di Antonio Acri, prematuramente scomparso nei giorni scorsi. Apprezzata, nella circostanza, la proposta del consigliere Leonardo Citino di intestare una nuova strada all’ex presidente dell’Amministrazione provinciale di Cosenza.
 
G. St.
 
 
Nella foto: la Giunta Gallo.
 
 
 
Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria.
Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com