Millecinquecento luci sul Monte Tirone

 

ANCORA qualche giorno, dunque, per ammirare il gigantesco albero di Natale realizzato sulla collina del paese. L’imponente sagoma di luci creata sulle pendici del monte Tirone sarà  visibile, infatti, sino al prossimo 6 gennaio. Millecinquecento lampadine che danno forma ad un albero di Natale di settanta metri di larghezza per una lunghezza di centocinquanta e una superficie complessiva di circa cinquemila metri quadri. Sperimentato per la prima volta nel 1990 sul modello di Gubbio, il progetto è stato ripreso e riproposto negli ultimi anni grazie all’interessamento dell’Amministrazione comunale e di un gruppo di volontari. Di grande impatto scenografico, definita una delle migliori proposte natalizie della vallata, l’immagine di luci è situata a monte del centro storico di Santo Stefano di Rogliano. Uno spettacolo visibile da più punti del territorio, che conferma l’imponenza e l’originalità  stessa della struttura. L’albero di Natale, la cui punta è costituita da una stella coincidente con l’area del santuario di Santa Liberata, resterà  visibile fino all’Epifania. Ancora qualche giorno, dunque, per ammirare una delle migliori coreografie natalizie in Calabria, alla quale è stato dedicato persino un gruppo su Facebook che ad oggi conta quasi mille adesioni. Una iniziativa che sulla scorta di altri appuntamenti di successo, conferma l’intuizione, l’impegno e il buon gusto della comunità  di Santo Stefano di Rogliano.
 
G. St.
 
 
 
Nella foto: l’albero di Natale realizzato sul Monte Tirone.
 
 
 
Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria.
Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com