Riprende la discussione politica in vista delle regionali

 

E’ iniziata, sebbene a rilento, la fase di preparazione che a partire dal mese di gennaio introdurrà  la piattaforma organizzativa in vista delle elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale della Calabria. A Rogliano e nell’area del Savuto i partiti sono alle prese con la discussione circa la rivendicazione delle istanze territoriali, con la richiesta di fondi per la realizzazione o la messa in sicurezza del sistema infrastrutturale, ma soprattutto con i problemi della crisi economica e quelli legati alle mille difficoltà  delle famiglie. Dopo la vittoria alle elezioni per il rinnovo del Consiglio provinciale di Cosenza, che ha sancito la vittoria di Mario Oliverio, a Rogliano e dintorni gongola,  nel Partito Democratico, la componente che fa riferimento al neo segretario nazionale Pierluigi Bersani. Gruppo che sta ponendo le basi anche per la direzione dei circoli cittadini. Nella vallata, alle regionali 2010 seguiranno, infatti, le elezioni per il rinnovo di alcuni consigli comunali. Il più importante è quello di Rogliano, la cui maggioranza è, allo stato, appannaggio delle forze di centrosinistra. La scadenza relativa alle elezioni regionali 2010 appare il primo banco di prova anche per il Partito delle Libertà  in vista del rinnovo del Consiglio comunale di Rogliano che avverrà  l’anno successivo. E mentre il centrosinistra si gode la tenuta sostanzialmente ‘storica’ del dato elettorale (il comprensorio è tendenzialmente amministrato da partiti di centrosinistra), dal centrodestra affermano che il Pdl è invece un partito in crescita. Nel Partito delle Libertà  c’è infatti fermento. Un incontro è stato organizzato recentemente dai rappresentanti del coordinamento provinciale e regionale, Ferdinando Falbo e Roberto Tosti. “Dal dibattito – si legge nel documento – è emersa la volontà  di costruire un percorso comune orientato a restituire al nostro paese quella centralità  che gli ultimi anni di governo del centrosinistra gli hanno fatto perdere a vantaggio di altri centri che, più di Rogliano, riescono oggi ad ottenere considerazione politica e investimenti”. Alla iniziativa del Partito delle Libertà  hanno partecipato gli esponenti delle diverse aree confluite nel nuovo soggetto politico e i consiglieri comunali eletti nelle fila della minoranza consiliare. Per le regionali 2010 si sta muovendo anche l’Italia dei Valori. Un comitato pro Callipo è stato già  costituito nella zona per sostenere l’imprenditore del tonno candidato alla presidenza della Giunta regionale della Calabria.
 
 
G. St.
 
 
Tratto dal mensile L’Eco dei Casali
 
 
 
Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com