Rogliano, Abate e Perri ‘raccontano’ gli Anni Veloci

 

IL READING di Carmine Abate e Cataldo Perri ha riscosso ottimi apprezzamenti nell’ambito della rassegna ‘Si apre il sipario’ – in programma sino al prossimo 21 marzo su proposta dall’Amministrazione comunale di Rogliano. Introdotto da Gianluca Bocchinfuso (che ha tracciato un profilo dello scrittore crotonese autore del best seller edito da Mondadori), lo spettacolo ha offerto spunti di grande interesse grazie alla storia di Nicola ed Anna ed ai suoi riferimenti con quella di due grandi cantautori italiani: Rino Gaetano e Lucio Battisti. Il racconto si è intrecciato con le note di Cataldo Perri, musicista ed autore di talento, più volte protagonista, assieme allo stesso Abate, di iniziative culturali come La moto di Scandenbeg e La festa del ritorno. Originario di Cariati, medico, ospite di trasmissioni e di eventi anche a carattere internazionale, Cataldo Perri si occupa di musica popolare e opere teatrali. A Rogliano è stato accompagnato dal gruppo Lo Squintetto. Carmine Abate, invece, è nativo di Carfizzi, comunità  italo-albanese. Insegnante, vive in Trentino. Ha pubblicato racconti e romanzi che gli sono valsi premi e riconoscimenti dalla critica letteraria. Gli Anni veloci è un libro del 2008, la cui lettura scorre piacevole e appassionante. L’iniziativa si è tenuta presso il teatro comunale di Oreste D’Epiro. Il prossimo appuntamento con ‘Si apre il sipario’ è previsto per domenica 24 gennaio (‘La violenza’ di Giuseppe Fava – ore 18.00).
 
Gaspare Stumpo
 
 
 
Nella foto: Abate, Bocchinfuso, Perri e Altomare prima del reading.
 
 
Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria.
 
 
 
Guarda il Video su ‘Gli Anni Veloci’ a Rogliano
 
 
 
Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com