E’ di Marzi il direttore della fotografia di Avatar

 

E’ CALABRESE il direttore della fotografia di Avatar, l’ultimo capolavoro di James Cameron. Si chiama Mauro Fiore, è nato a Marzi (centro della valle del Savuto alle porte di Rogliano) e già  da tempo risulta tra i grandi professionisti della cinematografia internazionale. Lo è stato agli esordi come operatore di camera e tecnico di luci, lo è da oltre dieci anni come direttore della fotografia al fianco di importanti sceneggiatori e registi. Sono almeno venti, infatti, le pellicole che lo hanno visto protagonista: da Automaton (1986) a Lost Souls (La Profezia, 2000), da La vendetta di Carter (2000) ad Avatar (2009), quindi a The A Team (2010). Membro dell’American Society of Cinematographers, Mauro Fiore è emigrato negli UsA con la sua famiglia agli inizi degli Anni Settanta, stabilendosi alla periferia di Chicago. In America ha frequentato il Columbia College (dove ha conosciuto Oscar Janusz, anch’egli giovane direttore di fotografia e futuro vincitore di due Oscar con Steven Spielberg) e si è perfezionato nello studio della pellicola prima di collaborare con registi di livello mondiale, come Roger Corman. Avatar è un film di ultima uscita nelle sale cinematografiche, che vede protagonisti gli attori Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Stephen Lang, Michelle Rodriguez e Giovanni Ribisi. Un’avventura fantascientifica definita “spettacolare” per gli effetti speciali (visibile anche in 3D), che sancisce il grande ritorno dietro alla macchina da presa del regista di Titanic, autore anche di Terminator, Aliens ed di altri film di successo. Vincitore ai Golden Globes di Los Angeles, Avatar, che ha già  sbancato il botteghino con oltre due milioni di euro d’incasso al debutto (10 milioni in soli tre giorni!!!), premia anche il lavoro del suo direttore della fotografia, la cui famiglia (padre, madre e una sorella) negli Anni Novanta è tornata a vivere in Italia, sempre a Marzi. Una famiglia che dalla quiete di provincia si è ritrovata, in questi giorni, al centro dell’attenzione per l’improvvisa popolarità , in Calabria, del proprio congiunto. Una soddisfazione condivisa dai compagni d’infanzia di Mauro, che in questi giorni ne sottolineano le capacità  e con giusto vanto lo collocano tra i personaggi di maggior spicco ‘figli’ della loro comunità . Impegnato pure nel settore della pubblicità , Mauro Fiore attualmente sta lavorando alle riprese del film The A-Team di Joe Carnahan, la cui distribuzione, gestita dalla Twentieth Century Fox, è prevista per l’estate 2010. Ultimamente ha curato la fotografia di The Kingdom del regista Peter Berg, di The Island di Michael Bay di Smokin’ Aces di Joe Carnahan. Fiore Ha lavorato pure con il regista Antoine Fuqua nei film, Training Day vincitore di un premio Oscar con Denzel Washington e L’Ultima Alba con Bruce Willis.
 
G. St.
 
 
Nella foto (dalla Rete): Mauro Fiore.
 
 
Dal settimanale Parola di Vita.
Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com