Rogliano, Carnevale sotto tono per il maltempo.


IL MALTEMPO ha inciso significativamente sulle iniziative legate al carnevale roglianese, ovvero, sulla usanza legata alla maschera povera, al travestimento (quasi) insensato, all’improvvisazione. Le ‘Farzarate’ – figure classiche del carnevale locale  – non hanno dato vita, come in passato, alla festa popolare per le strade della cittadina. Tutt’altro. Poche, infatti, le iniziative estemporanee da parte di adulti e bambini. Nel cosiddetto ’Carnevale dei Poveri’ – ricordiamo – tutto è lasciato all’estro, alla stravaganza, alla assoluta naturalezza di comportamenti che alla fine rappresentano il vero senso della tradizione locale. Nella storia delle ‘Farzarate’ lo spettacolo va avanti per ore, senza copione, in un clima di euforia, tra rumori e gesti che a volte non hanno riferimenti precisi, con centinaia e centinaia di anonimi signori che si aggirano per le piazze, lungo le strade, nei vicoli umidi per la nebbia di febbraio. Quest’anno non è stato così.

G. St.

 

Nella foto: Farzarate nei giorni scorsi per le strade di Rogliano.

 

dal settimanale L’Eco dei Casali.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com