“La Montagna come valore aggiunto”

 

IL DOSSIER ‘Ecosistema Rischio 2009’ stilato da Legambiente in collaborazione con Ministero dell’Ambiente e Upi (Unione Province Italiane), oltre alla classificazione del rischio idrogeologico che riguarda il 100% dei comuni calabresi (409 su 409), fornisce un insieme di dati significativo e per certi aspetti allarmante. Il territorio calabrese è in prevalenza montuoso. Quello della ‘governance della montagna’ è uno dei temi più dibattuti degli ultimi anni anche alla luce delle nuove politiche di sviluppo e agli stessi investimenti nei settori dell’agricoltura, dell’energia, del turismo e delle politiche ambientali. Un quadro che presuppone una chiara definizione del ruolo delle comunità  montane rispetto al territorio. La montagna come valore aggiunto in grado di gestire servizi, migliorare le infrastrutture e garantire qualità  delle vita. Dopo il provvedimento incluso nell’ultima Finanziaria (che ha cancellato il fondo destinato agli enti montani) e la decisione della Regione di stanziare finanziamenti per far fronte al personale delle venti comunità  montane calabresi, fervono attese circa le decisioni del prossimo Governo regionale. Un nuovo incontro sul futuro delle comunità  montane si è tenuto nei giorni scorsi a Piano Lago. Gli amministratori sono decisi a ribadire posizioni chiare sulle funzioni ma anche sulla salvaguardia delle professionalità  e gli obiettivi di coesione economica, sociale e di cooperazione intercomunale. Un concetto condiviso dal presidente della Cms, Giovanni De Rose. Le comunità  montane torneranno a rivendicare il decentramento delle competenze che riguardano l’assetto idrogeologico e forestale, la difesa del suolo, la viabilità  locale, i trasporti, l’agricoltura e la prevenzione degli incendi. Ruoli più che mai importanti anche alla luce degli ultimi avvenimenti legati al maltempo, quindi allo stato di dissesto del territorio.
Gaspare Stumpo
 
Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria.
Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com