Il sindaco Rodolfo Aiello: “la Calabria è anche talento”

MAURO Fiore tornerà  in Calabria, a giugno, in occasione dei cinquant’anni di matrimonio dei genitori e per ricevere, durante una grande festa popolare, l’abbraccio dei suoi compaesani. Il sindaco Rodolfo Aiello, nei giorni scorsi ha confermato che è in itinere la procedura per il conferimento della cittadinanza onoraria al direttore della fotografia di Avatar e all’attore e regista Stanley Tucci, anch’egli originario di Marzi.“La Calabria è anche talento – ha affermato il sindaco di Marzi, Rodolfo Aiello. Spesso è la delinquenza che offusca l’immagine della nostra terra”. “La comunità  marzese – ha aggiunto il primo cittadino – è orgogliosa del successo di Mauro Fiore. L’attribuzione dell’Oscar è un evento sbalorditivo, straordinario per l’Italia, che ha stravolto il nostro paese”. Aiello, che ha seguito con entusiasmo il percorso che ha condotto all’affermazione di Fiore, ha sottolineato il valore dei talenti calabresi nel mondo e la necessità  di darvi risalto anche in Calabria. “Professionisti – ha detto – dei quali la classe politica dovrebbe ricordarsi molto più spesso”.

G. St.


Nella foto: Lorenzo, Mariuccia e Romilda Fiore.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com