Premio Oscar, dal Savuto i complimenti delle Istituzioni

IL SINDACO di Rogliano, Giuseppe Gallo, ha espresso soddisfazione per la brillante affermazione di Mauro Fiore, Premio Oscar per la direzione della fotografia nel kolossal fantascientifico Avatar. Gallo si è complimentato a nome suo, dell’Amministrazione comunale e di tutti i cittadini di Rogliano. "Un premio – ha detto – che davanti alla platea internazionale ha sancito il successo del grande professionista nativo di Marzi, del cui talento è orgogliosa tutta la Comunità  del Savuto". Quello di Gallo è l’ennesimo messaggio augurale al Premio Oscar da parte delle istituzioni, i cui rappresentanti si sono detti “entusiasti per una affermazione che ha dato grande lustro al territorio”. Sindaci ed amministratori locali hanno ribadito il loro apprezzamento nei confronti di Mauro Fiore “per le belle parole rivolte all’Italia” e per essere “punto di riferimento per l’immagine della zona”. “Una terra, quella del Savuto – ha detto il sindaco di Mangone, Raffaele Pirillo – in grado di esportare talenti e non solo miseria”. Un giudizio condiviso dal primo cittadino di Parenti, Antonio Riga e dal presidente della Comunità  montana del Savuto, Giovanni De Rose. “Siamo veramente orgogliosi – ha spiegato quest’ultimo – che un nostro concittadino sia riuscito a tagliare un traguardo così prestigioso. Siamo orgogliosi come italiani e come calabresi”. “Nella Notte degli Oscar la Calabria ha rappresentato l’Italia” – ha ribadito il sindaco di Marzi, Rodolfo Aiello. Parole di elogio nei confronti di Fiore sono giunte anche dai sindaci di Carpanzano e dal resto degli amministratori del Savuto. Felicitazioni sono state espresse anche all’indirizzo del padre Lorenzo, della madre Romilda e della sorella Mariuccia. Un successo che in molti hanno auspicato“beneaugurante” per il futuro della vallata

R.S.
Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com