Vertenza S. Barbara, interviene Teresa Cicirelli (pd)

“IL DIRETTORE generale riconsideri le decisioni sul S. Barbara”. E’ quanto ha detto la dirigente regionale del Partito Democratico, Teresa Cicirelli, che in una nota delle scorse ore ha espresso “la più netta avversione alla delibera adottata dalla direzione generale dell’Azienda ospedaliera di Cosenza in merito alle prospettive miranti al depotenziamento del nosocomio di Rogliano”. Nel documento di ieri l’esponente del Pd ha sottolineato i possibili effetti che l’atto dell’8 aprile 2010 potrebbe arrecare al territorio in termini sanitari ed economici, ricordando il provvedimento della Giunta regionale del 27 febbraio scorso “che – ha spiegato l’interessata –  aveva escluso l’ipotesi di chiusura e di riconversione del S. Barbara” aprendo nuove prospettive con l’avvio del servizio Dialisi. “Spero – ha proseguito la dirigente del Partito Democratico – che il Direttore generale possa  riconsiderare la sua decisione in virtù di alcune motivazioni. Del resto, il S. Barbara costituisce per tutta l’intera vallata del Savuto e per i paesi limitrofi il primo soccorso utile prima di arrivare al presidio Annunziata di Cosenza”. Il nuovo caso Ospedale seguito alla deliberazione dell’Ao di Cosenza continua a produrre forti polemiche con interventi politici e sindacali ma soprattutto con una popolazione, quella del Savuto, pronta a scendere in piazza in difesa della struttura. Alla discussione sul gruppo ‘Giù le mani dal S. Barbara’ che ha superato le duemila adesioni, ieri si è aggiunto l’appello sull’altro gruppo di Facebook ‘Salviamo l’ospedale’. Un appello, peraltro già  sottoscritto dai sindaci della vallata – che punta alla raccolta di cinquemila firme contro il depotenziamento del nosocomio. Anche alcune associazioni mediche hanno chiesto “la immediata sospensione dei provvedimenti deliberati”. Intanto, nella tarda mattinata di oggi è previsto l’incontro fra una delegazione istituzionale e i vertici dell’Ao cosentina.

G. St.

Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com