Al via ‘Italian Studes Program in Italy’

E’ PARTITA nei giorni scorsi l’esperienza 2010 di ‘ITALIAN Studes Program in Italy’ – iniziativa promossa dal Dipartimento di Italianistica della University of Washigton di Seattle (U.s.A.) in collaborazione con il Comune di Rogliano, che da alcuni anni permette a decine di studenti americani di completare il programma di studio e migliorare le proprie competenze interagendo all’interno delle Comunità  locali. Il programma prevede lezioni in aula ed esami, incontri, visite guidate e momenti di festa. Coordinato dai professori Ruggero Taradel e Albert Sbragia, il gruppo è composto da sedici giovani di età  compresa fra i diciotto e i ventitré anni e fino al prossimo 5 giugno resterà  a contatto con i luoghi, le tradizioni e la gastronomia calabrese. Gli studenti (nella foto) alloggiano infatti presso famiglie residenti sul territorio e svolgono attività  didattiche all’interno della Casa delle Culture di Rogliano. Durante il soggiorno avranno modo di tenere lezioni (primi elementi) di lingua inglese agli alunni delle scuole elementari e partecipare ad eventi artistici e ad escursioni anche oltre regione. Si tratta di un avvenimento unico in Calabria che mette a contatto culture e stili di vita differenti e allarga i confini della conoscenza. Oltre alle famiglie ospitanti, gli studenti dell’ateneo statunitense sono stati accolti dal sindaco di Rogliano, Giuseppe Gallo, dal vice sindaco Giovanni Altomare, dal responsabile del progetto, Mariano Greco, e dalla referente per le scuole elementari, Liliana Pagliaro. Maggiori approfondimenti sul sito istituzionale: www.comune.rogliano.cs.it

Fonte della Notizia: Amministrazione comunale di Rogliano.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com