Prosegue ‘Italian Studes Program in Italy’

HANNO SCELTO di studiare la lingua italiana in quando il nostro resta pur sempre il Bel Paese, terra di arte, cultura e posti incantevoli, ma anche perché alcuni di loro hanno origini italiane e per questo sono alla ricerca di un passato tanto lontano quanto ancora presente nella memoria. Gli antenati di Elena Stelzner erano di Cleto, un centro della vallata situato nella zona prossima al Tirreno cosentino. Come molti altri calabresi il bisnonno era partito per le Americhe alla ricerca di una vita migliore. Elena ha visitato il paese dei suoi avi, ne ha percorso le stradine, si è soffermata a guardare le sue case, ne ha respirato l’aria. “E’ stata una esperienza emozionante, nella nostra famiglia – spiega – conserviamo tradizioni italiane”. Si, proprio la famiglia, il senso di appartenenza, i legami tra persone nel Sud, elementi che sin dal primo giorno hanno colpito gli studenti ospiti nel Savuto nell’ambito del progetto ‘Italian Studes Program in Italy’. Promossa dal Dipartimento di Italianistica della University of Washigton  di Seattle (U.s.A.) in collaborazione con il comune di Rogliano, l’iniziativa consente a sedici giovani statunitensi di completare il programma di studio e di interagire sul territorio. Una esperienza unica in Calabria che già  da qualche anno mette a contatto, positivamente, persone e stili di vita differenti. “Sono ospitata in un modo meraviglioso – fa sapere ancora Elena – il coinvolgimento è totale e riguarda ogni aspetto della vita”. La studentessa è commossa quando descrive il rapporto instaurato con la famiglia roglianese: “sto imparando a cucinare e a parlare persino il dialetto”. Coordinato dai professori Roger Taradel e Albert Sbragia, il gruppo svolge attività  presso la ‘Casa delle Culture’ e tiene lezioni di lingua inglese agli alunni delle scuole elementari. Un modo innovativo di apprendere e migliorare il percorso di studio privilegiando i rapporti umani, trovando occasioni di confronto anche attraverso visite guidate, incontri culturali, momenti di festa. L’evento si concluderà  il prossimo 5 giugno.

Gaspare Stumpo

Nella foto: il gruppo statunitense in questi giorni a Rogliano.

Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria.

 

Vai alla sezione ‘Italian Studes Program in Italy’

Italian Studes

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com