Nasce il movimento ‘I Moderati per Rogliano’

C’è anche una frase di Giorgio La Pira alla base del documento che ufficializza la costituzione de ‘I Moderati per Rogliano’ – il gruppo che intende “riportare la discussione politica fra la gente” contribuendo allo sviluppo del territorio puntando sull’innovazione. “Nella città  – diceva La Pira – un posto deve esserci per tutti …”. “Crediamo – affermano i promotori del movimento – che occorra accostarsi ai bisogni ed alle aspettative di ogni singolo individuo, con cui è necessario percorrere insieme la strada”. Gli interessati stigmatizzano i disagi di Rogliano e del suo comprensorio, la rassegnazione di una parte della popolazione “che vede nell’immobilismo della politica una cruda routine”. Parole significative in un momento di grandi difficoltà  sociali ed economiche, che vede il territorio del Savuto fortemente penalizzato anche per le questioni relative alla tutela del territorio, allo sviluppo dei servizi e alle infrastrutture. E ciò alla vigilia del voto per il rinnovo di alcuni consigli comunali, tra cui, appunto, quello di Rogliano, che avverrà  nel 2011.“La nascita di questo movimento – si legge nella nota – è frutto della volontà  di chi crede ancora nelle potenzialità  del territorio, di chi vuole impegnarsi per rendere a ‘misura d’uomo’ un paese afflitto da un’inesistente economia e mortificato da chi purtroppo non ha avuto la volontà , o forse le capacità , di creare sviluppo”.“Mortificato – spiegano i moderati – da una classe dirigente poco presente Rogliano ha perso la centralità  che lo ha caratterizzato nel corso dei decenni. Adesso crediamo necessario che i cittadini devono tornare ad essere al centro dell’azione politica ed i veri protagonisti delle scelte che si fanno. Non sudditi, come considerati finora da una certa classe politica elitaria e distante, ma cittadini padroni del loro destino”.

Gaspare Stumpo

Fonte: Il Quotidiano della Calabria

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com