A Rogliano il premio ‘Comuni Innovatori’

L’UTILIZZO dei nuovi sistemi per la diffusione delle informazioni e dei servizi on line sono considerate leve strategiche per lo sviluppo socio-economico locale e testimoniano la sensibilità  della macchina amministrativa verso i temi dell’Itc (Information and Communication Technology). Con questi credenziali il comune di Rogliano ha ricevuto il premio ‘Comuni Innovatori’. Un riconoscimento istituito dall’Asmenet (consorzio interregionale che promuove l’innovazione tecnologica e gestionale), assegnato ad enti che mostrano forte sensibilità  verso i processi di sviluppo dei sistemi informatici e telematici nella pubblica amministrazione. La premiazione si è tenuta a Lamezia Terme nel corso del convegno “Asmenet Calabria: i primati del Cst” – al quale hanno partecipato amministratori, tecnici e dirigenti di enti locali. Tra questi, Gennaro Tarallo, Francesco Pinto, Lucio Forastieri (Asmenet), Secondo Amalfitani (Formez) e Luigi De Vincenti (Anpci). Il risultato ottenuto dal comune di Rogliano ha prodotto commenti positivi. In particolare, il sindaco Giuseppe Gallo ha fatto sapere che il comune che amministra “ha recepito con tempismo le normative, ha adeguato gli strumenti operativi ed ha sfruttato al meglio i nuovi sistemi di e-gov, semplificando e ottimizzando le competenze del personale dipendente”. “L’obiettivo – ha affermato il primo cittadino – è quello di implementare ulteriormente l’utilizzo delle tecnologie della comunicazione digitale garantendo organizzazione, celerità  e trasparenza nei servizi erogati”.

Gaspare Stumpo

Nella foto: il sindaco Gallo riceve il premio ‘Comuni Innovatori’.

Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria.

Vedi anche:

Premio Comuni Innovatori 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com