Morte sull’A3, due automobilisti condannati in 1° grado

ELVIO Caredda, 56 anni, è una delle ultime vittime sul lavoro. Martedì mattina (08.06.2010, ndr) era impegnato in operazioni di sistemazione di una cunetta lungo la statale 198 nei pressi di Nurri, nel cagliaritano, quando, per motivi ancora al vaglio degli inquirenti, è stato travolto e ucciso dal mezzo pesante condotto da un collega. La morte di Caredda e quella di altre migliaia di persone cadute in servizio suscita amarezza e ripropone il tema della sicurezza sui posti di lavoro, soprattutto per quelli più a rischio. Come Caredda anche Michele Fuoco era un dipendente dell’Anas. Un operaio esperto che conosceva bene il mestiere e valutare i pericoli perché la sua postazione d’intervento si chiamava Salerno-Reggio Calabria. Quel 23 ottobre 2003 il cantoniere di Carpanzano era stato chiamato ad intervenire assieme ad altri colleghi sulla corsia nord dell’autostrada, nei pressi dello svincolo di San Mango d’Aquino. Un incidente accaduto in precedenza era alla base della pulizia e messa in sicurezza della carreggiata che la squadra dell’Anas stava effettuando allorquando due auto, una Fiat 156 e una Chrystler, erano sopraggiunte e venute a contatto. Fuori controllo, la seconda aveva travolto e ucciso proprio Michele Fuoco. Una tragedia sconvolgente per i familiari del cantoniere e per le stesse comunità  del Savuto. A distanza di alcuni anni e dopo il relativo iter giudiziario, per questo fatto sono stati condannati, rispettivamente, alla pena otto mesi e alla pena di un anno, gli autisti della Fiat 156 e della Chrystler, imputati per omicidio colposo. Una condanna penale più un risarcimento danni alle famiglie (difese dagli avvocati Sergio Sangiovanni e Giuseppe Magarò) che nel frattempo si sono costituite parte civile. La sentenza di primo grado è stata emessa il 20 maggio scorso dal giudice monocratico del Tribunale di Lamezia Terme, Angelina Silvestri.

Gaspare Stumpo


Nella foto: un tratto della Salerno-Reggio Calabria nei pressi di Rogliano.


Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria.

 

savutoweb è anche su Facebook

Amici di Savutoweb

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com