Asd Rogliano 1948, nuova festa promozione

UNA TRADIZIONE calcistica che ritrova senso e contenuti in successi che più complessivamente consentono di guardare con speranza al futuro fornendo nuove motivazioni allo sport roglianese. Un auspicio che non può prescindere dal supporto del pubblico e principalmente delle istituzioni. E questo per garantire continuità  ed efficacia (anche in chiave sociale) alla ‘striscia’ positiva degli ultimi mesi che si basa sulla organizzazione societaria, sulla passione dei dirigenti e sul ritrovato entusiasmo dei tifosi. Il progetto dell’Asd Rogliano 1948 ha prodotto il primo grande miracolo con la promozione del settore calcio a cinque nel campionato di serie B, dopo una esaltante ‘cavalcata’ durata tre anni che ha portato i colori sportivi locali dal mondo dei dilettanti a quello dei professionisti. Ma anche la vittoria nel campionato juniores di calcetto. Domenica scorsa (13.06.2010) è toccato, invece, alla compagine del calcio a undici, che al termine della seconda gara dei play off contro lo Sporting Luzzi, ha tagliato il traguardo della vittoria, passando nella categoria superiore. “Una bella soddisfazione – hanno sottolineato i dirigenti – serve però maggiore sostegno dalle istituzioni”. Il gruppo sportivo Asd Rogliano 1948, che comprende le squadre di calcio a cinque, calcio a undici, la scuola calcio per bambini e Juniores di calcetto, da moltissimi anni ‘soffre’ soprattutto la mancanza di uno stadio, nonostante l’imminenza dei lavori per la realizzazione di una struttura più moderna progettata per ridare ulteriore entusiasmo agli appassionati e rappresentare un passo importante verso il completamento della ‘Cittadella dello Sport’. A Rogliano, intanto le bandiere rossonere sono tornate a sventolare (g. st.).

 

Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com