Ospedale, ancora un nulla di fatto. Il presidio continua

L’INCONTRO fra i vertici dell’Azienda ospedaliera di Cosenza, la delegazione di sindaci della zona, il consigliere regionale Ferdinando Aiello e le sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil, non ha sortito effetti immediati, almeno per quanto riguarda decisioni certe sul progetto di riordino del nosocomio roglianese. Il Savuto ha rivendicato ancora una volta, infatti, la piattaforma oggetto di discussione negli ultimi mesi, rafforzata nelle riunioni istituzionali e sindacali di questi giorni. In più “la eventuale trasformazione del Pronto soccorso in Punto di primo intervento, che dovrà  avvenire – ha ribadito il sindaco Giuseppe Gallo – in un secondo momento e cioè, in seguito all’effettivo potenziamento del S. Barbara con l’avvio dei servizi previsti”. Ovvero, con l’attivazione di Dialisi e Day surgery aziendale, l’inserimento di una seconda branca chirurgica (Urologia), l’implementazione della divisione di Medicina generale e delle attività  dei laboratori (Analisi e Radiologia). Questo, in sintesi, quanto richiesto dal territorio nel corso del faccia a faccia tenutosi presso la sede dell’Azienda ospedaliera di Cosenza. La riunione è stata indetta dal direttore generale Pasquale Puzzonia in seguito alla protesta, con relativa occupazione simbolica della direzione sanitaria del S. Barbara, avvenuta dodici giorni addietro. Una presa di posizione nata, ricordiamo, dalla paventata attuazione del contenuto della delibera n° 331 dell’8 aprile 2010. Atto, quest’ultimo, prima sospeso e poi annullato con provvedimento n° 598, con il quale è stata stabilita anche la ripresa della concertazione per la rimodulazione dei servizi aziendali. E mentre sulla vertenza S. Barbara ieri sera (lunedì 28 giugno 2010, ndr) è stato convocato un nuovo incontro a Rogliano, gli amministratori locali hanno confermato che è loro intenzione “continuare il presidio” fino a quando non avranno risposte certe con l’adozione di provvedimenti in grado di garantire un riassetto dei servizi “utile alle esigenze di tutta la popolazione della vallata”.

Gaspare Stumpo


Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria.

 

 Rogliano, immagini e video della inaugurazione del Parco Urbano

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com