Moderati: “su collegamento Unical si attivino i sindaci”

A SEGUITO dell’articolo apparso alcuni giorni fa sulla stampa locale da parte dell’ex assessore ai trasporti Nello Perri, riguardo il collegamento diretto con l’Università  della Calabria, riteniamo doverosa una risposta alla sterile polemica alimentata dall’esponente del centrosinistra cittadino. I tre punti sottolineati da Perri sono, come egli stesso li definisce, dei passaggi formali che, però, non hanno mai avuto alcun riscontro concreto nella realtà , tanto è vero che, a distanza di più di dieci anni, il problema si presenta ancora attuale. Non pensiamo che la popolazione abbia bisogno di “passaggi formali” fini a se stessi, altrimenti non avrebbero senso le numerose richieste che ci sono pervenute dalle famiglie e dagli studenti stessi dell’Unical per portare avanti questa istanza. “Il pulmino”, tanto sminuito dall’ex assessore, rimane l’unica strada percorribile per risolvere il problema nell’immediato, visto che, come egli stesso ricorda, Rogliano e l’intera area del Savuto sono stati tagliati fuori dal progetto della metropolitana leggera. àˆ impensabile che uno studente debba impiegare, con il trasporto pubblico, quasi tre ore per percorrere pochi km, togliendo del tempo prezioso allo studio, e che debba ricorrere all’utilizzo di mezzi propri, pesando sui bilanci della famiglia in maniera considerevole. Apprezziamo i buoni propositi di tutte le persone citate nell’articolo, ma purtroppo abbiamo bisogno di risposte concrete per la risoluzione dei problemi e non di polemiche inutili che danno soltanto la possibilità  di avere un po’ di visibilità  (negativa) sui giornali locali. Confidiamo, pertanto, nella sensibilità  di tutti i sindaci dei comuni interessati, affinché questa situazione si possa affrontare prima dell’inizio dell’anno accademico.

Fonte della Notizia: I Moderati per Rogliano.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com