PRC: “avviare anche nel Savuto pratiche solidaristiche”

“COSTRUIRE, attraverso pratiche virtuose, un fronte ampio di opposizione sociale”. Se ne è discusso a S. Stefano di Rogliano nel corso di una iniziativa promossa da Rifondazione Comunista, alla quale, tra gli altri, hanno partecipato il responsabile nazionale delle Brigate di Solidarietà  Attiva, Francesco Piobbichi, e il segretario della Filctem-Cgil Cosenza, Giuseppe Tiano. Durante l’incontro sono stati trattati temi economici e sociali. Il dibattito è servito a sviscerare, infatti, i temi relativi al problema della occupazione, della diminuzione del potere d’acquisto dei salari, quelli dei tagli alla spesa pubblica e del precariato. Problemi gravi che attengono all’attuale fase di recessione che il Prc considera come “il prodotto di 20 anni di liberismo sfrenato e stregoneria finanziaria prodotta da una borghesia irresponsabile e vorace”. Rispetto alla esigenza di ricostruzione di un nuovo “protagonismo sociale” – sulla base dell’attività  intrapresa a livello nazionale, sul modello delle Brigate della Solidarietà , Rifondazione Comunista ha annunciato che è volontà  del partito avviare anche nel Savuto “pratiche mutualistiche e solidaristiche virtuose per uscire insieme e veramente dalla crisi”. Un insieme di operazioni per costruire diritti sostanziali che a giudizio dei dirigenti del Prc “la crisi e i tagli al welfare stanno negando”. In una nota delle scorse ore Francesco Saccomanno (nella foto), Aldo Gabriele e Francesco Campolongo, hanno sollecitato all’impegno i “delusi dai partiti e da questo modo di fare politica” – per intraprendere un percorso dal basso in grado di aiutare quanti hanno subito gli effetti concreti della crisi. E “per fare questo – hanno scritto – abbiamo bisogno di compagni e amici disposti a mettere a disposizione le loro competenze, il loro sapere e il loro impegno per costruire solidarietà  sociale e forme minime di reddito”.

Gaspare Stumpo

Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com