Danneggiano un autobus delle FdC, denunciati

SAREBBE stato individuato e deferito all’Autorità  giudiziaria il gruppo di studenti che nei giorni scorsi si è reso responsabile di un serio atto di vandalismo nei confronti di un autobus delle Ferrovie della Calabria in servizio sostitutivo sul territorio servito dalla tratta ferroviaria Colosimi-Rogliano. Tratta, ricordiamo, chiusa da giorni a causa di lavori di manutenzione straordinaria. I giovani, tutti residenti nelle comunità  della cintura roglianese, avrebbero provocato danni alle suppellettili interne asportando parti di sedili, di tendaggio e scaraventando alcuni pezzi fuori dal pullman con pericolo per gli altri automezzi e per l’incolumità  stessa delle persone. L’episodio è avvenuto lungo la strada provinciale 70 (nella zona di Scigliano) che congiunge sia la superstrada per Colosimi e i paesi del Reventino, sia l’ingresso Altilia-Grimaldi dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria che il bus delle FdC percorre ogni giorno. Il gruppo sarebbe stato identificato in seguito alla denuncia dell’autista che durante il viaggio si era reso conto di quanto stava accadendo alle sue spalle. L’entità  del danno, che ha comportato il fermo del mezzo in deposito, è stata constatata anche dai Carabinieri di Rogliano presso la stazione di Piano Lago dove è avvenuto il controllo. Non è la prima volta che accadono episodi del genere a danno delle Ferrovie della Calabria. Qualche anno fa, in due circostanze diverse, facinorosi avevano preso di mira e danneggiato una porta dello scompartimento (ex prima classe) di un convoglio ferroviario diretto a Rogliano, altri avevano derubato la borsa di una anziana signora.

G. St.

Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria.

 

 

 

savutoweb.it è anche su:

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com