Presto l’avvio della Dialisi. E si parla anche di Urologia

Verrà  inaugurato a breve, forse già  nella prossima in settimana, il reparto Dialisi del presidio ospedaliero del Savuto. Con il suo buon livello di recettività , il servizio è destinato a venire incontro alle esigenze dei nefropatici della vallata (più di venti) e di evitare a quest’ultimi viaggi più lunghi rispetto ad altri centri della provincia. La nuova area presenta infatti ambienti moderni e tecnologia dialitica all’avanguardia. Quello del ‘Santa Barbara’ può contare su dodici posti rene che verranno attivati sulla base di tre turni grazie al lavoro di una equipe medico-infermieristica specializzata. In più, il servizio è sistemato in una zona autonoma ma ben collegata con il resto dei settori ospedalieri. Una realtà  capace di coniugare terapia e residenzialità  in un contesto logistico ottimale. L’attivazione della Dialisi avverrà  al termine di una vertenza durata molti mesi, che ha segnato il forte impegno di istituzioni, cittadini e famiglie di ammalati. Una battaglia di civiltà  per un servizio sanitario realizzato con un grande investimento economico al quale potrebbe accostarsi anche un centro urologico. La proposta avanzata nei giorni scorsi in sede di commissione Sanità  e ratificata dalla stessa su istanza ufficiale del consigliere regionale Ferdinando Aiello, ha lasciato ampi margini alla possibilità  di attivazione di una ulteriore branca specialistica all’interno del ‘Santa Barbara’. Con le soluzioni relative a Dialisi e Urologia l’ospedale di Rogliano sarebbe nelle condizioni di porsi, quindi, come stabilimento operativo e di ottimizzare il contesto strutturale e strumentale di cui è dotato. Un progetto che non contraddirebbe il programma di razionalizzazione previsto con il Piano di rientro elaborato dal Governo regionale, anzi, che andrebbe incontro all’insieme delle attività  erogate sul territorio dai presidi che fanno riferimento all’Azienda ospedaliera di Cosenza.

G. St.

Nella foto: il nuovo reparto Dialisi di Rogliano.

 

 

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com