Rogliano, furto e sfregio nel centro storico

NON SI SONO FERAMATI alle casse ma hanno proseguito sino all’uscita prima di accorgersi di essere inseguiti e darsi alla fuga. Due persone, un uomo ed una donna, hanno sottratto alcuni articoli tra gli scaffali di un noto supermercato del centro storico salvo disfarsene e scappare in tutta fretta per evitare guai. Il fatto è avvenuto nella tarda mattinata di ieri (giovedi scorsi, ndr) all’interno di un esercizio commerciale di Corso Umberto, a poche decine di metri dalla centralissima piazza San Domenico. I due hanno approfittato della confusione senza fare i conti, però, con il circuito di video-sorveglianza presente nel negozio. Inseguiti dai commessi hanno abbandonato la merce lungo via Bendicenti e si sono allontanati a bordo di un’auto parcheggiata nelle vicinanze. Un’azione scellerata, quasi da film, che non è passata inosservata nemmeno agli occhi di quanti si trovavano di passaggio nella zona. Non è la prima volta, nel giro di pochi mesi, che il punto vendita viene fatto oggetto di ruberie. Di diversa natura, invece, il danno causato ad una Renault Scenic parcheggiata difronte l’unico hotel cittadino, di proprietà  di un cliente. Il mezzo è stato oggetto di un violento atto di vandalismo che ha provocato danni per diverse centinaia di euro. L’episodio è accaduto mercoledì scorso, intorno alle 22.40, per come riferito dalla proprietaria dell’albergo che in quel momento si trovava nella hall. La signora ha fatto sapere di aver udito uno strano rumore proveniente dall’esterno e di aver costatato, successivamente, le quattro gomme dell’auto lacerate da un corpo appuntito. Un gesto anomalo che fa pensare allo sfregio appurato che altri mezzi parcheggiati nelle vicinanze non sono state oggetto di gesti sconsiderati. Entrambe le circostanze sono state segnalate ai Carabinieri di Rogliano.

Gaspare Stumpo


Nelle foto: l’auto con le quattro gomme tagliate davanti all’hotel.

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com