Mangone, ritrovata la quindicenne scomparsa

ERA IN COMPAGNIA di amici a bordo di un’automobile quando i Carabinieri del Comando provinciale di Cosenza l’hanno intercettata sulla Salerno-Reggio Calabria, all’altezza dello svincolo di Cosenza Nord e ricondotta a casa, dai genitori. Maria Francesca Pirillo, 15 anni, originaria di Mangone, aveva fatto perdere le tracce la sera del 28 dicembre. L’ultimo a vederla era stato un ragazzo con il quale aveva fatto un giro in macchina nella zona. Ai militari dell’Arma avrebbe raccontato di essersi allontanata volontariamente dopo una lite con i genitori. Il fatto ha creato forte preoccupazione all’interno della famiglia e grande scalpore nelle comunità  del Savuto. La giovane vive a Prato con la madre e una sorella. Da quanto si è appreso il padre era andato a prendere le due figlie lo scorso 20 dicembre per trascorrere insieme il periodo delle festività  natalizie a Mangone (nella foto) paese d’origine di entrambi i genitori che da alcuni anni sono separati. Il ritrovamento è avvenuto la notte tra mercoledì e giovedì. (r. s.)

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com